Posso gestire anche la CIP di familiari e amici?

Sì, è possibile gestire la cartella informatizzata del paziente (CIP) di un’altra persona (parente, amico, paziente).

A tal fine, la persona in questione deve autorizzarti a rappresentarla. Informati presso il tuo offerente di CIP su come funziona l’apertura della CIP in rappresentanza di un’altra persona.

Rappresentanza di persone incapaci di discernimento

In caso di bambini e persone incapaci di discernimento, la CIP può essere aperta e gestita da un rappresentante legale, nella figura dei genitori, per i figli, o di un rappresentante designato, per una persona posta sotto curatela generale.

Metta alla prova le Sue conoscenze relative alla CIP

Conosce bene la CIP?

Metta alla prova le Sue conoscenze: bastano 10 risposte! Qui trova un riassunto delle informazioni principali sulla CIP, complete di domande per verificare le Sue conoscenze.