Suggerimento CIP
20.05.2022

Studi medici: ecco come collegarsi alla CIP

Dal 1° gennaio 2022 gli studi medici di nuova autorizzazione sono tenuti a collegarsi alla cartella informatizzata del paziente (CIP) conformemente alla revisione della legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal). Di seguito sono illustrati i passi da compiere per collegare gli studi medici alla CIP.

Ai seguenti link sono disponibili informazioni generali concernenti la CIP, i suoi offerenti e la sua utilità per i professionisti della salute.

Federazione dei medici svizzeri (FMH):

informazioni generali sulla CIP

opuscolo «Interoperabilität, Voraussetzung für eine durchgängige Digitalisierung»

in tedesco

in francese

Chi deve collegarsi alla CIP

I medici e gli istituti che dispensano cure ambulatoriali in cui lavorano medici devono collegarsi alla CIP soltanto se hanno presentato una domanda di autorizzazione all’esercizio presso le autorità cantonali dopo il 1° gennaio 2022. Per maggiori informazioni vogliate consultare l’apposita scheda informativa.

Scheda informativa "Chi deve offrire una CIP?" (in francese)

Revisione della LAMal

Elenco dei contatti dei funzionari cantonali (sotto "En savoir plus", Informations des cantons sur l’admission des fournisseurs de prestations)

 

Collegamento tramite un’istituzione sanitaria

Affinché un medico possa utilizzare la CIP, è necessario che la sua istituzione sanitaria sia affiliata a un offerente di CIP (comunità CIP). L’affiliazione a una comunità CIP avviene sempre tramite un’istituzione sanitaria e non in qualità di singola persona. Un medico libero professionista, per esempio, si affilia a una CIP attraverso il suo studio medico. Per maggiori informazioni sulla procedura di collegamento vogliate consultare il sito web della comunità CIP di vostra scelta.

 

Scelta della comunità CIP

In linea di principio è possibile scegliere liberamente la comunità CIP, ma alcuni Cantoni e associazioni professionali raccomandano di sceglierne una in particolare. Informatevi al riguardo!

L’affiliazione dei medici che lavorano presso diverse istituzioni sanitarie avviene attraverso queste ultime, se le stesse devono o desiderano utilizzare la CIP.

Qui è disponibile una panoramica delle comunità CIP certificate.

 

Inserimento nel registro dei partecipanti alla CIP

Non appena l’istituzione sanitaria effettua il collegamento tecnico alla CIP, venite inseriti nel registro dei partecipanti. I pazienti potranno così trovarvi nella loro CIP e, all’occorrenza, accordarvi il diritto d’accesso.

 

Collegamento tecnico

Per il collegamento tecnico alla CIP vi sono due possibilità:

 

Collegamento mediante il portale di accesso del proprio offerente di CIP:

questa soluzione non richiede alcuna integrazione tecnica. L’importazione dei documenti nella CIP avviene manualmente. Un collegamento di questo tipo è indicato come soluzione transitoria o per le organizzazioni che gestiscono un numero molto esiguo di CIP.

 

Collegamento mediante il proprio sistema informatico:

per questa soluzione è necessaria un’integrazione tecnica che avviene tramite il proprio sistema informatico. Così facendo sarà possibile caricare automaticamente i dati nella CIP senza dover passare da un sistema all’altro e, nel contempo, salvarli e riutilizzarli nei propri sistemi. In questo modo durante il processo di cura si ha accesso in ogni momento ai dati dei pazienti rilevanti per il trattamento. Prerequisito di questa cosiddetta «integrazione profonda» sono gli adeguamenti apportati dal proprio partner informatico al sistema. Questa soluzione di collegamento alla CIP è indicata per le organizzazioni che la utilizzano regolarmente.

eHealth Suisse ha allestito una pagina informativa destinata ai fornitori di sistemi d’informazione.

Utilizzo della CIP nella quotidianità

L’utilizzo della CIP nell’ambito della presa a carico dei pazienti implica anche l’adeguamento dei processi organizzativi. Occorre in particolare formare il personale affinché sia in grado di utilizzare la CIP rispettando le relative prescrizioni in materia di protezione dei dati. Se un paziente possiede una CIP, è necessario registrarvi regolarmente anche i suoi documenti pertinenti.

 

Costi

Ogni offerente di CIP dispone del proprio sistema di finanziamento. Alcuni Cantoni e associazioni professionali supportano dal punto di vista finanziario i professionisti della salute della propria regione o del proprio settore per il collegamento. I costi di tale operazione dipendono dalle dimensioni dell’istituzione. Rivolgetevi all’offerente di CIP di vostra scelta e richiedete un preventivo.

 

Scadenze

L’obbligo di collegarsi per gli studi medici di nuova autorizzazione è in vigore dal 1° gennaio 2022. Spetta ai Cantoni controllare l’adempimento di quest’obbligo e le scadenze.

 

Health Provider Directory (HPD)

Nel registro nazionale delle organizzazioni sanitarie e dei professionisti della salute «Health Provider Directory (HPD)» è riportato l’elenco delle organizzazioni che hanno eseguito il collegamento tecnico alla CIP. Grazie a questo registro è possibile verificare se un fornitore di prestazioni si è concretamente collegato alla CIP. Potete richiedere al vostro offerente di CIP di fornirvi un attestato che certifichi la vostra registrazione nell’HPD.

Metta alla prova le Sue conoscenze relative alla CIP

Conosce bene la CIP?

Metta alla prova le Sue conoscenze: bastano 10 risposte! Qui trova un riassunto delle informazioni principali sulla CIP, complete di domande per verificare le Sue conoscenze.